Proposte esterne di formazione e concorsi per docenti e alunni – Istituto Roli

Istituto Comprensivo Statale Giancarlo Roli – Via Sergio Forti 15 – 34148 Trieste (TS) – ITALIA

Incontri formativi eTwinning e laboratori

Da: De Francesco Giuseppe
Date: 23 aprile 2015 11:05
Oggetto: Incontri formativi eTwinning e laboratori

Nota URGENTE inviata per conto del referente regionale:

dott. Livia Cosulich
gruppo Autonomia
Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia – Direzione Generale. Ufficio II
Via Santi Martiri, 3 – 34123 Trieste
tel. 040/4194181
e-mail livia.cosulich – L.Cosulich

MIUR.AOODRFR.REGISTRO UFFICIALE(U).0003219.23-04-2015_eTwinning.pdf

I BAMBINI SANNO di Walter Veltroni – Cinema Ariston, Trieste

Da: Raffaella Canci
Date: 22 aprile 2015 18:39
Oggetto: I BAMBINI SANNO di Walter Veltroni – Cinema Ariston, Trieste

Gentili insegnanti,
vi segnaliamo con la presente il film I BAMBINI SANNO di Walter Veltroni in programma al Cinema Ariston da giovedì 23 aprile e disponibile per i matinée delle scuole fino alla fine dell’anno scolastico in corso.
Il regista Walter Veltroni presenterà il film al termine della proiezione delle ore 20.00 di domenica 26 aprile. La serata è organizzata da La Cappella
Underground in collaborazione con la Casa del Cinema.

"Spero che lo vedano i nostri genitori, così ci capiranno meglio". Quello che Walter Veltroni definisce "il complimento più bello" l’ha fatto una ragazzina dopo aver visto il suo docufilm "I bambini sanno". La frase è stata scelta per il poster, è lo slogan ideale, i bambini sanno molte cose, possono insegnarle agli adulti: un viaggio attraverso l’Italia, e la vita anche, e il futuro, con gli occhi dei ragazzini.
Alessandra Vitali – Repubblica.it

Il film è disponibile anche per proiezioni scolastiche.
Il costo del biglietto ridotto è di €4,00, numero minimo partecipanti 100.
Potete ricevere tutte le informazioni e i dettagli scrivendo a raffaella.canci o telefonando allo 040.3220551
Informazioni sul film sono disponibili sul sito www.aristoncinematrieste.it e sulla pagina facebook cinema.ariston.trieste
Grazie per l’attenzione,
cordiali saluti.

Mediateca de La Cappella Underground | Piazza Duca degli Abruzzi n. 3 |
34123 Trieste (Italy)
tel +39 (0)40 3220551 | fax +39 (0)40 9673002 |
http://www.lacappellaunderground.org/

Cambio data Convegno “Lo sloveno per i ragazzi di Trieste”

Da: IC Iqbal Masih – DSGA
Date: 22 aprile 2015 14:48
Oggetto: Cambio data Convegno "Lo sloveno per i ragazzi di Trieste"

Allego la comunicazione formale ed il programma definitivo.

Grazie della collaborazione
Andrea Avon

Cambio data Scuole.doc

Poster_programma Convegno.pdf

Convegno di studi internazionali – VIII^ Edizione – Roma 27 aprile 2015 – MIUR Sala della Comunicazione – II P. – Viale Trastevere, 76/a

Da: De Francesco Giuseppe
Date: 22 aprile 2015 11:08
Oggetto: Convegno di studi internazionali – VIII^ Edizione – Roma 27 aprile 2015 – MIUR Sala della Comunicazione – II P. – Viale Trastevere, 76/a

Si trasmettono, in allegato, la nota MIUR prot. n. 3442 del 17 aprile 2015 con il programma e la scheda di partecipazione riguardante l’oggetto, con preghiera di darne la massima diffusione.

Si ringrazia per la consueta, fattiva collaborazione.

Messaggio inviato per conto del referente regionale
dott. Livia Cosulich
gruppo Autonomia
Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia – Direzione Generale. Ufficio II
Via Santi Martiri, 3 – 34123 Trieste
tel. 040/4194181
e-mail livia.cosulich – L.Cosulich

Prot.n.3442_17-04-2015[1].pdf

Programma_27_4_2015.pdf

SCHEDA_DI_ PARTECIPAZIONE.docx

WED 2015 -concorso fotografico

Da: GIULIANA POSSA
Date: 22 aprile 2015 10:51
Oggetto: WED 2015 -concorso fotografico

Gentilissime segreterie,
nell’ambito delle iniziative per WED-Giornata mondiale dell’ambiente 5 giugno 2015 invio in allegato con preghiera di diffusione la brochure illustrativa del concorso fotografico
TUTTO LA TERRA CI DA’
organizzato dal Comune di Trieste e il Circolo Fotografico Triestino
Rivolto agli studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado del Comune di Trieste, agli iscritti dei Ricreatori Comunali, ai loro genitori e insegnanti

Scadenza presentazione opere 16 maggio 2015

Info e contatti:
Circolo Fotografico Triestino via Zovenzoni, 4 – 34125 Trieste
tel. 040 635396
www. circolofotograficotriestino.it
cft-trieste

cordiali saluti
Giuliana Possa
Ufficio, Scuole Statali e Diritto allo Studio.
Area Educazione, Università, Ricerca, Cultura e Sport
Comune di Trieste
040.675 8731 –
Via del Teatro Romano,7
34100 Trieste
possa

CFT_BANDO2015_tuttolaterracidà_ITA.pdf

Linee di orientamento per azioni di prevenzione e di contrasto al bullismo e al cyberbullismo

Istituto Comprensivo Statale Giancarlo Roli
di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado
Via Sergio Forti 15 – 34148 Trieste (TS)
Tel 040 825122
Email <tsic80700r>
Email PEC <tsic80700r>
Web <http://www.istitutoroli.gov.it/>

SI porta a conoscenza.

http://www.istruzione.it/allegati/2015/2015_04_13_16_39_29.pdf

http://www.generazioniconnesse.it/

Grazie della collaborazione.

Il dirigente scolastico
Tiziana Napolitano

Prossimo convegno LIS

Da: De Francesco Giuseppe
Date: 20 aprile 2015 11:15
Oggetto: Prossimo convegno LIS

Si invita a diffondere l’informazione relativa al convegno -La LIS a scuola: un futuro sostenibile- nel quale sarà presente un servizio di interpretariato della Lingua Italiana dei Segni. Si confida nella partecipazione di almeno un docente del suo Istituto (sono particolarmente invitati i docenti di sostegno, ma non solo). A fine convegno verrà consegnato un attestato di partecipazione.

Le iscrizioni avvengono esclusivamente online. Si allega programma.

Comunicazione inviata per conto del referente regionale:
dott. Livia Cosulich
gruppo Autonomia
Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia – Direzione Generale. Ufficio II
Via Santi Martiri, 3 – 34123 Trieste
tel. 040/4194181
e-mail livia.cosulich – L.Cosulich

2015_LISprogrammaConvegnoPN.pdf

2015_LISnotaUSRconvegnoPN.pdf

Concorso di pittura aperto a bambini, ragazzi e scuole

Da: museo.pagnacco
Date: 17 aprile 2015 09:52
Oggetto: Concorso di pittura aperto a bambini, ragazzi e scuole

L’Associazione Pro Loco Pagnacco informa che dal 25 aprile al 3 maggio 2015, come specificato nel pieghevole allegato, si svolgerà in località Fontanabona di Pagnacco (UD) il 49° concorso di pittura.
Pertanto chiede cortesemente di informare gli alunni di questa iniziativa che si svolge al di fuori dell’orario scolastico e senza alcun impegno da parte del personale docente.

Lo scopo primario della manifestazione è di stimolare nei bambini e nei ragazzi una maggior sensibilità culturale verso l’arte della pittura.

Si prega di rendere pubblico a tutte le scuole materne, elementari e/o medie del circolo.

Certi in un accoglimento favorevole della presente, si porgono distinti saluti.

Il Presidente Pro Loco Pagnacco
Arrigo Pezzot
info : 333-4324869
in allegato : Regolamento concorso di pittura e programma

invito alla presentazione degli atti del convegno “ESSERE EDUCATORI” TRIESTE 22 APRILE 2015 ORE 17 – SALA TESSITORI CONSIGLIO REGIONALE

Da: Cr Organi Garanzia
Date: 15 aprile 2015 11:01
Oggetto: invito alla presentazione degli atti del convegno "Essere educatori" Trieste 22 aprile 2015 ore 17 – Sala Tessitori consiglio regionale

Ho il piacere di invitarvi alla presentazione degli atti del convegno “Essere educatori” che si terra’ mercoledì 22 aprile 2015 alle ore 17.00, presso la sala Tessitori del consiglio regionale, piazza Oberdan n. 5, Trieste.

La presidente

Annamaria Poggioli

Loredana Tamai
Servizio Organi di Garanzia
Commissione pari opportunità tra uomo e donna
+39 040.377.3202
cr.organi.garanzia

invitomailEDUCATORI_LR.pdf

“ANDAR PER STORIE…” PREMIO LETTERARIO PIERO MENEGON

Da: patriziabertoncello
Date: 15 aprile 2015 00:10
Oggetto: "ANDAR PER STORIE…" PREMIO LETTERARIO PIERO MENEGON

Comune di Tramonti di Sotto (PN)

Gentilissimi Dirigenti Scolastici e Insegnanti,

vi scrivo nuovamente per illustrarvi in modo più dettagliato il Premio Letterario "Andar per storie…", dedicato a Piero Menegon, di cui avete già ricevuto via posta il materiale informativo (locandina e lettera di presentazione) circa un mese fa.

A tale proposito è mio piacere informarvi che l’illustre prof. LIVIO SOSSI, presidente della giuria del nostro premio, ha deciso di tenere un CORSO DI FORMAZIONE dedicato agli insegnanti delle scuole primarie e secondarie di 1° grado, che si terrà LUNEDI’ 20 APRILE dalle 17 alle 19 nella SALA CONVEGNI del NIP, in via Venezia 19, nella zona industriale di Maniago (PN). La partecipazione sarà gratuita.

Argomento dell’incontro sarà "Come fare scuola attraverso i libri per ragazzi": il professor Sossi ci parlerà di come motivare alunni e studenti alla lettura e insegnare le diverse discipline in modo accattivante utilizzando i libri per ragazzi, un tema molto attuale e vicino alle esigenze dei docenti della scuola primaria e media.

Approfitto per ricordarvi che il Premio Letterario Piero Menegon, che ha ricevuto il patrocinio della regione F.V.G. e del MIUR Regionale, è rivolto alle classi delle scuole primarie e secondarie di 1° grado della nostra regione. Il bando scadrà il 20 maggio e la premiazione avverrà domenica 14 giugno a Tramonti di Mezzo, paese natale di Piero Menegon.

I premi saranno davvero interessanti: dei laboratori per la realizzazione di un libro illustrato sotto la guida di noti esperti del territorio, come l’illustratrice Sara Colautti e l’artista Emanuele Bertossi (v. locandina, scheda partecipazione e regolamento allegati).

Sono consapevole delle difficoltà che comporta per i docenti l’aderire ad un nuovo progetto in questo periodo dell’anno, ma credo sia importante sostenere le iniziative di qualità che nascono nel nostro territorio e che mirano a promuoverlo in modo serio e costruttivo.

Confidando nel Vostro appoggio concreto, Vi porgo i miei più cordiali saluti

Il SindacoGiampaolo Bidoli

Patrizia BertoncelloAssessore Cultura e Istruzione
info 333 2556359

patrocinio Miur Pietro Menegon.doc

Comunicazioni del Sindaco.pdf

locandina corso di formazione Livio Sossi.pdf

Andar per storie depliant ok fronte.pdf

Andar per storie depliant ok retro.pdf

invio dèpliant mostra “Dalla penna d’oca alla macchina da scrivere”

Da: coronini
Date: 14 aprile 2015 13:29
Oggetto: invio dèpliant mostra "Dalla penna d’oca alla macchina da scrivere"

Prot. n. 0325/XII.1
Spettabile Istituto,
Vi segnaliamo che fino al prossimo 4 ottobre presso palazzo Coronini Cronberg di Gorizia è allestita la mostra “Dalla penna d’oca alla macchina da scrivere. Guglielmo Coronini e la bella scrittura” che offre anche visite guidate e laboratori didattici (in particolare per le scuole elementari) per le scuole.
In merito Vi alleghiamo il dépliant illustrativo della mostra con tutte le informazioni e prezzi d’ingresso alla mostra e al palazzo, restando comunque a disposizione per ogni eventuale tipo di informazione o chiarimento.
Un cordiale saluto
dott. Serenella Ferrari
Fondazione Palazzo Coronini Cronberg onlus, Gorizia
www.coronini.it

DEPLIANT mostra scrittura.pdf

Bando AICA – USR

Da: De Francesco Giuseppe
Date: 14 aprile 2015 16:17
Oggetto: Bando AICA – USR

Inviato per conto del referente regionale:

dott. Livia Cosulich
gruppo Autonomia
Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia – Direzione Generale. Ufficio II
Via Santi Martiri, 3 – 34123 Trieste
tel. 040/4194181
e-mail livia.cosulich – L.Cosulich

2015bandoConcorsoUSR-AICA.pdf

AICAallAschedaAdesione.doc

AICAallBschedaProdotto.doc

AICAallCindicazioniDocumentazione.doc

NotaUSRconcorsoAICA.pdf

WED- Giornata mondiale dell’ambiente 2015

Da: GIULIANA POSSA
Date: 13 aprile 2015 16:43
Oggetto: WED- Giornata mondiale dell’ambiente 2015

Gentilissimi,
anche quest’anno, il prossimo venerdì, 5 giugno 2015 il Comune di Trieste – Area Educazione URCS – organizza la 3.a Giornata Mondiale dell’Ambiente (WED – World Environment Day) in collaborazione con enti e associazioni del territorio che si occupano di sostenibilità ambientale insieme ai bambini e ai ragazzi. La manifestazione, che quest’anno si svolgerà nelle piazze dei rioni cittadini in collaborazione con le circoscrizioni (WED Quartieri&Piazze), vedrà diversi focus di attività la mattina il pomeriggio e la sera.

In particolare, la mattina (dalle 9 alle 12 circa) verranno organizzati in 7 piazze cittadine (vedi allegato) i mercatini degli Orti in Condotta e laboratori/animazioni/letture/dirette streaming, rivolti a scuole e servizi educativi su prenotazione.
Inoltre, visto il successo dello scorso anno, si sta pensando ad un flash mob che coinvolga più bambini possibile e preveda la canzone de "La ballata degli orti" in molti punti della città; l’evento sarà mandato in streaming e diffuso sui social network (fb, pagina Trieste Ama L’ambiente).
La canzone è già scaricabile dal sito
www.retecivica.trieste.it
dove saranno pubblicate nei prossimi giorni tutte le informazioni utili; http://www.retecivica.trieste.it,,%20dove%20saranno%20pubblicate%20nei%20prossimi%20giorni%20tutte%20le%20informazioni%20utili;%20per/
per accedere al flash mob, è necessaria la prenotazione da inviare con una mail alla signora Giuliana Possa
possa
entro il 15 maggio p.v.
Sulle tavole di tutti i bambini di Trieste il 5 giugno a pranzo ci sarà il Menù+Sostenibile, curato dall’AAS n. 1 Triestina in collaborazione con Cir Food e Descò per sottolineare con delle pietanze speciali i principi di un mangiare sano.
Il pomeriggio, è prevista l’animazione degli spazi pedonalizzati del centro per la cittadinanza e su prenotazione.
La sera infine la Giornata si concluderà al cinema Ariston, con la proiezione di un film a cura della Cappella Underground e di Arpa LAREA.
Nei prossimi giorni, vi sarà inviato il programma della manifestazione con l’ampio panorama di offerte per la prenotazione delle iniziative (visibile in ogni caso sul sito
http://www.retecivica.trieste.it/
La WED, come negli anni scorsi, sarà preceduta in maggio da alcuni eventi che ne anticiperanno i contenuti: saranno infatti organizzate iniziative a tema ambientale su prenotazione (spettacoli teatrali, proiezioni cinematografiche, visite, mostre).
Come negli anni scorsi poi sarà possibile inviare per la pubblicazione sulla pagina Trieste Ama L’Ambiente del sito del Comune di Trieste segnalazioni di attività, iniziative e progetti di ambito ambientale in programma nella Giornata del 5 giugno o svolte nel corso dell’anno scolastico.
Per ulteriori richieste di informazioni e chiarimenti potete scrivere a
triesteamalambiente

Augurandoci di vedere una folta partecipazione a sostegno dell’ambiente
e del nostro ecosistema, vi invio i miei migliori saluti.
dott.ssa Donatella Rocco
P.O. Scuole Statali e Diritto allo Studio
via del Teatro Romano ,7
primo piano st.7
040/6758729

PIAZZE E CIRCOSCRIZIONI.xls

“La LIS a scuola: un futuro sostenibile”. Convegno a Pordenone

Da: De Francesco Giuseppe
Date: 13 aprile 2015 18:53
Oggetto: “La LIS a scuola: un futuro sostenibile”. Convegno a Pordenone

Si trasmette l’allegata nota relativa all’oggetto, completa di n. 1 allegato (programma), da diffondere ai docenti dell’Istituto.

Distinti saluti.

Inviato per conto della referente regionale:
dott. Livia Cosulich
gruppo Autonomia
Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia – Direzione Generale. Ufficio II
Via Santi Martiri, 3 – 34123 Trieste
tel. 040/4194181
e-mail livia.cosulich – L.Cosulich

2015_LISprogramma.pdf

NotaUSR_LISconvegnoPN.pdf

Progetto ENPAB “Insegnamento della cultura e della consapevolezza alimentare nel rispetto coerente dell ’ambiente” – proroga termini

Da: Scarabelli Annalisa
Date: 13 aprile 2015 09:27
Oggetto: Progetto ENPAB “Insegnamento della cultura e della consapevolezza alimentare nel rispetto coerente dell’ambiente” – proroga termini

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia
Ufficio II – Risorse finanziarie. Ordinamenti scolastici. Politiche formative e progetti europei
Diritto allo studio. Istruzione non statale
34123 TRIESTE – via Santi Martiri, 3 – tel. 040/4194111 – fax 040/43446 – C.F. 80016740328
e-mail: direzione-friuliveneziagiulia – PEC: drfr – sito web: http://www.scuola.fvg.it/

Si ritrasmette, segnalando la scadenza del 15 aprile p.v.

Progetto ENPAB-richiesta segnalazione classi terze.pdf

PROGETTO ENPAB_A.S. 2015-2016.pdf

“Un ospedale con più sollievo” – IX edizione

Da: Calligari Emanuela
Date: 10 aprile 2015 10:34
Oggetto: "Un ospedale con più sollievo" – IX edizione

Data la rilevanza dell’iniziativa, si invitano le SS.LL. a dare massima diffusione al concorso in oggetto e a favorire la partecipazione delle scuole.

E. Calligari
Referente Scuola in ospedale e istruzione domiciliare:
Emanuela CALLIGARI
tel. 040/4194131 fax 040/43446
e-mail: e.calligari

Nota x CONCORSO UN OSPEDALE CON PIU’ SOLLIEVO.pdf

Bando concorso Un Ospedale con più Sollievo 2015.pdf

Regolamento concorso Un Ospedale con più Sollievo 2015.pdf

Mostra “La Grande Trieste 1891-1914″ – invito alla visita

Da: ANTONELLA COPPOLA
Date: 10 aprile 2015 13:17
Oggetto: Mostra "La Grande Trieste 1891-1914" – invito alla visita

Buongiorno, con la presente si desidera segnalare che è in corso nell’ex Pescheria – Salone degli Incanti la mostra “La grande Trieste 1891-1914.

Ritratto di una città”: attraverso fotografie, giornali, reperti archeologici, carte d’archivio, opere d’arte, modelli navali, oggetti, strumenti e reperti naturalistici la mostra si propone di ripercorrere un periodo storico molto importante per la città di Trieste.

Nell’esposizione vengono messi in luce i fatti e i personaggi più rilevanti, ma anche la molteplicità delle influenze culturali, utilizzando non solo le immagini ma anche le fonti letterarie, attraverso citazioni di James Joyce, Silvio Benco, Carolus Cergoly, Carlo Marchesetti, Scipio Slataper, …

La mostra è articolata in dieci sezioni, ospitate lungo le due navate laterali dell’ex Pescheria, così intitolate: Sotto il segno degli Asburgo / La città immediata dell’Impero / La capitale dell’Adriatico asburgico / Proiezioni marittime della “Grande Trieste” / Scatola magica – luoghi della musica e dello spettacolo / La Trieste slovena / Sguardi sulla città / Nascita dell’archeologia / Arte a Trieste tra Monaco e Venezia: “Una nuova e diversa scintillazione” / Assicurazioni Generali: Trieste fulcro di una leva internazionale.

Il percorso espositivo inizia con le Istituzioni, lo Stato, la famiglia imperiale e il Municipio, per proseguire con il rapporto della città con il mare (porto, compagnie di navigazione, studi naturalistici).

La ricca vita teatrale triestina e le vicende letterarie sono illustrate da articoli di giornali, libri, riviste e altri materiali esposti in vetrine d’epoca lungo tutta la navata centrale dell’ex Pescheria.

La crescita urbana è testimoniata dalle immagini degli edifici più rappresentativi sorti in quegli anni, alle quali si contrappongono quelle delle eccezionali scoperte archeologiche fatte a Trieste alla fine dell’800.

Il percorso si chiude con i momenti artistici più rilevanti di un periodo straordinariamente intenso per eventi e personalità.

La mostra resterà aperta fino alla conclusione del calendario scolastico con il seguente orario: da lunedì a giovedì 11-19; venerdì e sabato 11-21, domenica e festivi 10-19.

L’ingresso è gratuito per bambini e ragazzi fino ai 14 anni; a tariffa ridotta (Euro 4,00.-) per ragazzi dai 15 ai 26 anni; gratuito, in entrambi i casi, per gli accompagnatori (massimo due persone).

E’ possibile prenotare la visita guidata, curata dagli operatori didattici del Museo Revoltella e dei Musei Civici di Storia e Arte, al costo di Euro 55,00.- a gruppo (in aggiunta al biglietto d’ingresso, se dovuto).

Contatti: serviziodidattico / tel.

040 6754480 o didattica_revoltella tel 349 1997159 – 340 2479963.

In allegato, per eventuali approfondimenti sulla mostra e sui servizi offerti, la cartella stampa, una selezione delle opere ed una scheda informativa per le scuole.

Ritenendo che l’esposizione possa essere di interesse in particolare per gli studenti delle scuole primarie e secondarie di I e II grado, sia in termini di fruizione estetica/emozionale delle fotografie, delle opere e degli oggetti esposti che in termini di fruizione intellettuale/cognitiva e di sensibilizzazione nei confronti della tematiche storiche, sociali, letterarie ed artistiche affrontate in mostra, si invita ad incoraggiare la visita alla stessa.

Restando a disposizione per qualsiasi chiarimento/informazione, si porgono cordiali saluti.

Francesca Locci
Responsabile di P.O.
Coordinamento Contabile e Organizzazione Eventi
Comune di Trieste
Area Educazione, Università, Ricerca, Cultura e Sport
Direzione
via Rossini 4
34132 Trieste
tel. 040 6754035
fax 040 6754031
e-mail: locci

6_La grande Trieste 1891 – 1914_visite_scuole.pdf

1_La grande Trieste 1891 – 1914_comunicato stampa.pdf

2_La grande Trieste 1891 – 1914_scheda.pdf

3_La grande Trieste 1891 – 1914_sezioni.pdf

4_La grande Trieste 1891 – 1914_Colophon.pdf

5_La grande Trieste 1891 – 1914_INFO.pdf

Biomovies 2015.

Da: Info Mfsn
Date: 9 aprile 2015 16:57
Oggetto: Biomovies 2015

Con cortese richiesta di diffusione e, se possibile, di partecipazione.

Come ormai accade da alcuni anni Vi invitiamo ai Biomovies 2015, due serate di proiezione gratuita.

Quest’anno, in concomitanza con l’EXPO, i filmati sono dedicati ai temi dell’alimentazione e dell’impatto dell’agricoltura industriale sull’ambiente e sull’uomo.

Il primo appuntamento è martedì 14 aprile, alle ore 20.30, con la proiezione di Food, Inc. (U.S.A. 2008) di Robert Kenner, che nel 2010 è stato candidato all’Oscar nella categoria miglior documentario. Il film analizza i processi di produzione del cibo negli U.S.A.e descrive le storture causate dall’attuale politica dell’industria del cibo, un processo industriale che raramente il consumatore finale conosce o anche solo immagina.

Si prosegue martedì 21 aprile, sempre alle 20.30, con Fresh (U.S.A. 2009), di Ana Sofia Joanes, vincitore di numerosi premi internazionali. Il film – dedicato alla trasformazione dell’agricoltura tradizionale in agricoltura industriale e alle conseguenze sociali, ambientali e sulla sicurezza alimentare che questa ha comportato – ha dato vita a un movimento popolare che propone alternative sostenibili e più sane per la produzione del cibo che arriva sulla nostra tavola.

Le proiezioni si svolgono al Cinema Visionario, in via Asquini n. 33 a Udine, e sono introdotte Massimo Buccheri, Luca Dorigo e Paolo Glerean del MFSN e dai dott. Roberto Chiesa (agronomo) e Daniela Peresson (AIAB FVG). Segue dibattito.

Come sempre speriamo di vedervi numerosi e vi chiediamo di diffondere la notizia.

Grazie.

Cristina,
Segreteria del Museo
Friulano di Storia Naturale
Sede legale: via Lionello n.1
Sede amministrativa: via Marangoni nn. 39-41
33100 UDINE UD ITALY
Tel. 0432 584711
Fax 0432 1270326

invito biomovies 2015_mail.pdf

PROGETTO DIDATTICO LIM – IL GUSTO DI IMPARARE

Da: ilgustodiimparare
Date: 9 aprile 2015 10:08
Oggetto: PROGETTO DIDATTICO LIM – IL GUSTO DI IMPARARE

LETTERA AI DOCENTI:

Preg.mo Dirigente Scolastico,
Gent.mi Referenti della multimedialità
Gent.mi Insegnanti
Desideriamo sottoporre alla Sua/Vostra attenzione l’iniziativa “IL GUSTO DI IMPARARE”, un innovativo contributo all’offerta formativa per l’educazione scientifica nella scuola europea.

Nuovi linguaggi attraverso nuovi strumenti
Il progetto “IL GUSTO DI IMPARARE” costituisce una vera novità nel campo dell’educazione alla salute ed al benessere. Una formula innovativa che vuole investire sulla scuola del futuro per il cittadino attivo del terzo millennio.
Un intervento educativo nel campo dell’educazione alla salute e alla sana alimentazione, che prende in considerazione i moderni strumenti della comunicazione e permette di moltiplicare qualità e quantità dei messaggi e degli stimoli veicolati attraverso la multimedialità. Negli ultimi anni assistiamo, da parte della scuola, a un notevole sforzo per l’ammodernamento degli strumenti didattici e, in quest’ottica, particolare rilievo sta assumendo la “LIM – Lavagna Interattiva Multimediale”.
Dal 2010 “La dieta Mediterranea fa parte del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Unesco”. Il CONSORZIO TUTELA PROVOLONE VALPADANA vuole offrire, attraverso l’iniziativa “IL GUSTO DI IMPARARE”, una proposta didattica semplice ma rivoluzionaria, riservata alle ultime tre classi della Scuola Primaria.
Potete così utilizzare una ricchissima ed articolata offerta formativa per entrare nel mondo del cibo e dell’alimentazione attraverso un approccio organico e innovativo. Una copiosa raccolta di testi, laboratori, giochi, griglie, immagini, percorsi, suoni, territori, storia, tradizioni, arte, enigmistica, scienza, sicurezza alimentare, percorsi didattici, disciplinari di produzione, certificazioni di tipicità e di qualità, libreria di immagini, filmati, animazioni, ai quali ogni insegnante potrà attingere in libertà e a titolo completamente gratuito, partendo da un punto qualsiasi dei materiali disponibili. In questo modo, ogni insegnante potrà articolare la proposta didattica che più si attanaglia ai bisogni formativi della propria classe, accedendo ai contributi ritenuti più funzionali.

Perché un progetto con la LIM?
Perché questo è il principale strumento tecnologico innovativo introdotto nelle scuole di tutta Europa. La LIM è un’opportunità per i docenti, perché permette di gestire il lavoro in aula in maniera più efficiente e di mettere a disposizione degli alunni materiali didattici multimediali e interattivi, che attivano le competenze degli allievi, permettendo approcci multisensoriali particolarmente funzionali.
Nello stesso tempo, essa spinge la scuola verso un rinnovamento istituzionale dei percorsi didattici attraverso cui si realizzano i processi di insegnamento/apprendimento.
Non a caso, questo strumento è particolarmente utile per gli alunni diversamente abili e per quelli che hanno maggiori difficoltà di apprendimento, tradizionalmente inteso. Essi possono trarre vantaggio da approcci multimediali, più coinvolgenti ed in grado di stimolare intelligenze diverse. Permette, inoltre, una ottimizzazione della performance del docente, grazie alla ricchezza della proposta formativa, veicolata nell’unità di tempo della lezione.

Il problema della LIM
L’utilizzo di uno strumento fortemente innovativo, quale la LIM, porta con se anche potenziali difficoltà. Uno dei problemi legati all’utilizzo della LIM nelle scuole è, sicuramente, la disponibilità dei contenuti.

La soluzione
Uno staff internazionale di insegnanti e tutor ha predisposto una serie di contributi e sussidi appositamente studiati ed ottimizzati per il mondo della LIM. Il loro facile utilizzo permette la grande duttilità di questa iniziativa, facilitandone l’inserimento nelle programmazioni scolastiche di qualunque paese europeo, a seconda delle esigenze didattiche di ogni insegnante.
Per accedere al progetto potete visitare il sito www.ilgustodiimparare.it , cliccare sul capitolo “i materiali”, registrarvi e seguire le istruzioni per scaricare, gratuitamente, tutti i contributi. Potete anche partecipare alla community visitando la pagina Facebook.

L’internazionalizzazione
L’Europa non è una entità astratta ma una realtà concreta e viva nel momento in cui diventa una esperienza quotidiana di scambio, di condivisione culturale e formativa che accomuna popoli e paesi diversi.
Conoscenza e scambio, valorizzazione reciproca, investimento sui processi formativi: queste sono alcune delle motivazioni che ci hanno animato nella elaborazione della presente proposta, in un percorso virtuoso di consapevolezza alimentare. L’ottica è quella di una progressiva internazionalizzazione dei curricula.
L’argomento relativo alla formazione per una sana alimentazione trova, nell’appuntamento italiano dell’Expo 2015, una imperdibile opportunità ed una legittimazione culturale.

information
FACEBOOK: https://www.facebook.com/pages/Il-Gusto-di-Imparare/299478950255818

CONCORSO-DONARE E’ PIU’ DI UN SEMPLICE DARE

Da: Scarabelli Annalisa
Date: 8 aprile 2015 10:33
Oggetto: CONCORSO-DONARE E’ PIU’ DI UN SEMPLICE DARE

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia
Ufficio II – Risorse finanziarie. Ordinamenti scolastici. Politiche formative e progetti europei
Diritto allo studio. Istruzione non statale
34123 TRIESTE – via Santi Martiri, 3 – tel. 040/4194111 – fax 040/43446 – C.F. 80016740328
e-mail: direzione-friuliveneziagiulia – PEC: drfr – sito web: http://www.scuola.fvg.it/

Si trasmette in allegato il bando di concorso in oggetto con l’invito ad aderire alla prima giornata nazionale del DONO, promossa dall’Istituto Italiano della Donazione, che si celebrerà il 4 ottobre 2015 all’interno di EXPO.

L’adesione non comporta nessun onere economico per la classe o per lo studente.

Per i dettagli utili alla partecipazione fare riferimento al bando allegato.

Per ulteriori informazioni scrivere a comunicazione
oppure contattare il numero: 02/87 39 0788

Trasmette: Scarabelli

regolamento – 7 apr 2015.docx

alla c.a. del Dirigente scolastico – Convegno Primaria – didattica inclusiva BES (b)

Da: DRI SCUOLA
Date: 7 aprile 2015 11:47
Oggetto: alla c.a. del Dirigente scolastico – Convegno Primaria – didattica inclusiva BES (b)

Il giorno 22 aprile p.v. presso l’I.S.I.S. ‘B. Stringher’ di Udine, si terrà un incontro dedicato ai docenti della scuola primaria dal titolo "Insegnare discipline nella classe con alunni con bisogni educativi speciali (BES)". La partecipazione è gratuita ed è previsto l’esonero ministeriale.

La preghiamo cortesemente di inoltrare l’invito ai docenti della scuola primaria del suo istituto.

N.B. In allegato il programma dell’incontro.

Rimaniamo a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.
Nel ringraziarLa per l’attenzione prestataci inviamo i nostri più cordiali saluti

DRI SCUOLA SRL
strada dell’artigiano 17/8
33030 Basaldella di Campoformido UD
tel. 0432 56 15 12
fax 0432 56 88 06
info
www.driscuola.it

primaria_BES-DSA_udine.pdf

Diffusione comunicato

Da: IC Iqbal Masih – DSGA
Date: 7 aprile 2015 09:12
Oggetto: Diffusione comunicato

Ai Dirigenti degli Istituti di lingua italiana e di lingua slovena della provincia, del I e del II Ciclo

Vi allego una comunicazione che vi pregherei di diffondere nei vostri Istituti e vi ringrazio

Cordiali saluti
Andrea Avon

Pro memoria Scuole.pdf

17 aprile AGGIORNAMENTO DOCENTI

Da: uciim trieste
Date: 4 aprile 2015 15:04
Oggetto: 17 aprile AGGIORNAMENTO DOCENTI

In allegato l’invito all’ultimo incontro del corso di aggiornamento per docenti organizzato dalla nostra associazione per l’anno scolastico 2014/15, con preghiera di darne notizia agli insegnanti dell’Istituto. Affronterà il tema:

"L’ARTE DI SCEGLIERE E LA SCHIAVITU’ DEL DIPENDERE: STILI DI VITA

Relatore: Raffaella Bellen
Venerdì 17 aprile 2015
Aula magna del Liceo Dante Alighieri
Orario : 18.00 – 19.30
Marina Del Fabbro
Presidente Sezione UCIIM di Trieste

UCIIM, Unione Cattolica Italiana di Insegnanti, Dirigenti, Educatori, Formatori, è soggetto qualificato per l’aggiornamento e la formazione del personale della scuola e della formazione professionale, accreditato al Ministero dell’Istruzione. I partecipanti hanno diritto all’esonero dal servizio nei limiti stabiliti dal CCNL. Sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

invitoBellen.pdf

Progetto ENPAB “Insegnamento della cultura e della consapevolezza alimentare nel rispetto coerente dell ’ambiente” – proroga termini

Da: Scarabelli Annalisa
Date: 3 aprile 2015 09:29

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia
Ufficio II – Risorse finanziarie. Ordinamenti scolastici. Politiche formative e progetti europei
Diritto allo studio. Istruzione non statale
34123 TRIESTE – via Santi Martiri, 3 – tel. 040/4194111 – fax 040/43446 – C.F. 80016740328
e-mail: direzione-friuliveneziagiulia – PEC: drfr – sito web: http://www.scuola.fvg.it/

Si trasmette il file allegato relativo all’oggetto

Progetto ENPAB-richiesta segnalazione classi terze.pdf

LE ARTI FIGURATIVE A TRIESTE TRA IL 1850 E IL 1914

LE ARTI FIGURATIVE A TRIESTE TRA IL 1850 E IL 1914
L’ultimo appuntamento a cura del docente di storia dell’arte Luca Bellocchi
della cooperativa Sociale La Collina

Presso SottoSopra Centro di Promozione Territoriale della Provincia di Trieste (ex AIAT)
Sistiana, 56/b (Duino-Aurisina), dalle 17.30 alle 19.00

3 aprile 2015 | Secessioni, Liberty, Art Nouveau: storia di un movimento europeo (II parte)

INGRESSO LIBERO fino a esaurimento posti

?ui=2&ik=7102996514&view=fimg&th=14c753a5a62f4f3a&attid=0.0.1&disp=emb&attbid=ANGjdJ-Q2wb_VED4r8nQM8ycIy1hjT1i30ctRtdJSAmfmw_89jNlzepmDrAVrAYgi93PKF0fTyhxUCTTgGu26RSFp4XhVxRmVLSkCsDj-cC3oqd2DbJx_d9YZEOn01g&sz=w650-h920&ats=1427901105783&rm=14c753a5a62f4f3a&zw&atsh=1

Continua il viaggio alla scoperta delle arti figurative a Trieste tra la seconda metà dell’Ottocento e lo scoppio della prima guerra mondiale con uno sguardo alle tendenze artistiche in Europa a cura dello storico dell’arte Luca Bellocchi della cooperativa sociale La Collina.
Un’ulteriore opportunità di approfondimento sul movimento europeo di secessioni, liberty, art nouveau. La città cambia aspetto con l’arrivo di nuovi pittori, scultori e architetti e con la nascita di una scuola artistica locale sino allo scoppio di un nuovo sentire artistico, importato dalle secessioni di Monaco e Vienna e che si manifesterà con il generico termine di Liberty. Ancora una volta Trieste trasforma il suo volto; sarà un momento di breve durata, spazzato via dal turbine del primo conflitto mondiale, che cambierà per sempre sorti e destini della città.

Per informazioni contattare il numero didattica

Auspicando la Vostra presenza, salutiamo cordialmente.

La Collina
Società Cooperativa Sociale ONLUS
www.lacollina.org
www.facebook.com/SottoeSopraTrieste

Iniziativa Cidi su didattica, valutazione e certificazione delle competenze

Da: Antonella bruzzo
Date: 31 marzo 2015 17:35
Oggetto: Iniziativa Cidi su didattica, valutazione e certificazione delle competenze

In allegato il programma di questa importante iniziativa organizzata dal Cidi che si svolgerà a Udine il 16 aprile.
Prego diffondere a tutte le sedi e plessi, certa di un positivo riscontro porgo cordiali saluti e auguri di buona Pasqua
Antonella Bruzzo (presidente Cidi Carnia e Gemonese)

iniziativa 16 aprile Udine.doc

Incontro 9 aprile con lo scrittore Alessandro D’avenia e Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie

Da: ERICA COSTANTINI
Date: 31 marzo 2015 15:30
Oggetto: Incontro 9 aprile con lo scrittore Alessandro D’avenia e Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie

Il Comune di Trieste organizza, insieme a Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie e con la libreria Ubik, un incontro con lo scrittore Alessandro D’Avenia per giovedì 9 aprile, alle ore 18.00, presso il Teatro Stabile Sloveno di via Petronio, 4. L’evento è pensato per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della città, ma sarà aperto a tutti a ingresso libero. Vi chiediamo pertanto di portare a conoscenza le/gli insegnanti dell’iniziativa.

Il nuovo romanzo di D’Avenia, "Ciò che inferno non è" (Mondadori), è una storia di formazione che racconta l’incontro di Federico, adolescente palermitano, con Padre Pino Puglisi e la difficile realtà del quartiere Brancaccio. Il romanzo (che richiama intense esperienze personali dell’autore) sarà lo spunto per una conversazione su temi come la mafia, la legalità, i valori dell’amicizia e dell’impegno. Con lo scrittore dialogherà Marina Osenda, referente dell’Associazione Libera per il Friuli Venezia Giulia.

IL LIBRO
Il protagonista del romanzo di D’Avenia, Federico, ha diciassette anni e il cuore pieno di domande alle quali la vita non ha ancora risposto. La scuola è finita, l’estate gli si apre davanti come la sua città abbagliante e misteriosa, Palermo. Mentre si prepara a partire per una vacanza-studio a Oxford, Federico incontra "3P", il prof di religione: lo chiamano così perché il suo nome è Padre Pino Puglisi. 3P lancia al ragazzo l’invito a dargli una mano con i bambini del suo quartiere, prima della partenza. Quando Federico attraversa il passaggio a livello che separa Brancaccio dal resto della città, ancora non sa che in quel preciso istante comincia la sua nuova vita. La sera torna a casa senza bici, con il labbro spaccato e la sensazione di avere scoperto una realtà totalmente estranea, che però lo riguarda da vicino. È l’intrico dei vicoli controllati da Cosa Nostra. Ma anche abitati da Francesco, Maria, Dario, Serena, Totò e tanti altri che non rinunciano a sperare in una vita diversa… Alessandro D’Avenia narra una lunga estate in cui tutto sembra immobile eppure tutto si sta trasformando, e ridà vita a un uomo straordinario, con la sua voce pacata e mai arresa, con quel sorriso che non si spense nemmeno di fronte al suo assassino.

L’AUTORE
Alessandro D’Avenia, 37 anni, palermitano, è anche insegnante e sceneggiatore. Il suo romanzo d’esordio "Bianca come il latte, rossa come il sangue" (Mondadori), pubblicato nel 2010, è diventato un successo internazionale da un milione di copie e diciannove traduzioni.
Nel 2011 è uscito il secondo libro, "Cose che nessuno sa".

Locandina allegata.

Per ulteriori informazioni:
Comune di Trieste – PO Università e Ricerca:
Luca Berti berti 040 6754783
Erica Costantini costantini 040 6758328
Libreria Ubik-Galleria Tergesteo, piazza della Borsa 15,
trieste Tel. 040762947

Erica Costantini
Ufficio Università e Ricerca, Comune di Trieste
040 6758328
costantini

trieste_d’avenia_locandinaOK.pdf

Expo Milano 2015 – Ulteriori indicazioni per le visite

Da: Scarabelli Annalisa
Date: 31 marzo 2015 12:10
Oggetto: Expo Milano 2015 – Ulteriori indicazioni per le visite

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia
Ufficio II – Risorse finanziarie. Ordinamenti scolastici. Politiche formative e progetti europei
Diritto allo studio. Istruzione non statale
34123 TRIESTE – via Santi Martiri, 3 – tel. 040/4194111 – fax 040/43446 – C.F. 80016740328
e-mail: direzione-friuliveneziagiulia – PEC: drfr – sito web: http://www.scuola.fvg.it/

Facendo seguito alla conferenza di servizio del 4 febbraio 2015 e alle precedenti comunicazioni relative all’oggetto, si forniscono, con il file allegato, alcune ulteriori indicazioni pratiche per le visite delle scolaresche a EXPO 2015.

indicazioni per le scuole.do.docx

corsi formazione rete Italiascuola 21/04/2015

Da: I.C. Dante
Date: 28 marzo 2015 12:34
Oggetto: corsi formazione rete Italiascuola 21/04/2015

In allegato:
comunicazione prot.n. 1257/C12 relativa all’oggetto;
Guida per la creazione di un account Prezi per il Seminario di Trieste
Programma corso di formazione “Costruire e presentare percorsi didattici con Prezi Idee, Survio e programmi per costruire infografici. Confronti e suggestioni”

formazione rete scuola trieste.doc

ComecreareunaccountPrezi.docx

programma corso.docx

La didattica 2.0 si rinnova

Da: REDAZIONE EDUCAZIONE DIGITALE
Date: 25 marzo 2015 15:13
Oggetto: La didattica 2.0 si rinnova

La piattaforma educazionedigitale.it offre ai docenti di tutte le scuole italiane RISORSE educative digitali completamente GRATUITE, promuovendo una didattica realmente 2.0!

Oggi la piattaforma si presenta interamente rinnovata, sia graficamente che strutturalmente, integrando nuove funzionalità con approcci originali ed efficaci, per sfruttare appieno le potenzialità della moderna ICT Pedagogy.

Già 15.000 insegnanti hanno aderito ad Educazione Digitale, introducendo nelle loro scuole una esperienza didattica innovativa e coinvolgendo attivamente i ragazzi. Visiti oggi stesso www.educazionedigitale.it per toccare con mano la qualità educativa degli strumenti e dei percorsi proposti.

redazione

Bandi Premio Teresa Sarti

Da: Emergency Trieste
Date: 24 marzo 2015 11:13
Oggetto: Bandi Premio Teresa Sarti

Invio copia del bando in oggetto, intitolato alla fondatrice di Emergency e il cui scopo è far riflettere i ragazzi sul significato della parola "benessere"; il bando prevede un premio, per la scuola, di 500 euro in materiale scolastico.
So che la scadenza è prossima (12 aprile) ma speriamo riusciate a diffondere il bando e a concorrere.
Vi ringrazio per l’attenzione e colgo l’occasione per porgerVi cordiali saluti
Laura Vascotto

bando_premio_teresa_sarti_strada_2014_2015 SINTESI.pdf
bando_premio_teresa_sarti_strada_2014_2015.pdf

Nota prot. 1914 del 19 marzo 2015: circolare autismo

Da: istruzione.it
Date: 20 marzo 2015 18:35
Oggetto: Nota prot. 1914 del 19 marzo 2015: circolare autismo

Si allega la nota di cui in oggetto.
Si prega di dare massima diffusione alla presente.

lettera circolare alle scuole per la Giornata Mondiale sull%27Autismo_prot 1914.doc

circolare autismo.pdf

Concorso di Letteratura, Musica e Arte “Giuseppe Tomasi di Lampedusa”, riservato alle scuole di ogni or dine e grado di tutto il territorio nazionale e alle scuole italiane all’estero.—

Da: Direttore Regionale Sicilia
Date: 20 marzo 2015 14:15
Oggetto: Concorso di Letteratura, Musica e Arte “Giuseppe Tomasi di Lampedusa”, riservato alle scuole di ogni ordine e grado di tutto il territorio nazionale e alle scuole italiane all’estero

MIUR – USR SICILIA
DIREZIONE GENERALE
VIA FATTORI 60 – 90146 PALERMO

MIUR.AOODRSI.REGISTRO_UFFICIALE(U).0004274.19-03-2015.pdf

bando-premio-Tomasi-Palma-2015- USR_ Sicilia.pdf

scheda iscrizione Concorso Tomasi 2015.doc

Diario Tomasi.pdf

Cartina dei monumenti.pdf

Giornate di Studi dedicate alla formazione dei docenti

Da: Michele Stoppa <michele.stoppa>
Date: 20 marzo 2015 12:04
Oggetto: Giornate di Studi dedicate alla formazione dei docenti

Si segnala, per opportuna conoscenza, che il 21 e il 22 aprile 2015 si svolgeranno presso l’Università degli Studi di Trieste due Giornate di Studi dedicate alla formazione iniziale dei docenti delle Scuole secondarie promosse dal CIRD – Centro Interdipartimentale per la Ricerca Didattica dell’Ateneo.

Le informazioni utili (programma, scheda di iscrizione, informazioni di natura logistica) sono reperibili al sito web:

http://www.cird.units.it/gs2015/

Si chiede cortesemente di diffondere l’informazione tra i docenti eventualmente interessati.

Ringraziando per la gentile attenzione,

Michele Stoppa
Coordinatore, CIRD – Centro Interdipartimentale per la Ricerca Didattica
Università degli Studi di Trieste

Commissione Europea: concorso video dedicato ai ragazzi

Da: Fausta Tagliarini
Date: 19 marzo 2015 16:54
Oggetto: Commissione Europea: concorso video dedicato ai ragazzi

Buonasera,
mi chiamo Fausta Tagliarini e lavoro per un’agenzia di comunicazione, SEC, che ha avuto incarico di promuovere in Italia il concorso video "Che cosa significa per te un’Europa unita?" lanciato dalla Commissione Europea e dedicato ai giovani dai 13 ai 15 anni di età.
Requisiti per la partecipazione sono la cittadinanza europea o di uno dei Paesi candidati all’adesione all’UE che non siano familiari diretti dei dipendenti delle istituzioni europee.
I ragazzi potranno partecipare realizzando un video con qualsiasi dispositivo digitale che si ispiri al tema proposto.
I video così realizzati vanno presentati entro e non oltre il 10 aprile registrandosi sul sito
http://ec.europa.eu/enlargement/news_corner/video_competition/index_en.htm
Giurie nazionali selezioneranno un video per ogni Paese.
I vincitori saranno invitati a Bruxelles, dove avranno l’opportunità di visitare la città e le istituzioni europee e incontrare altri giovani provenienti da tutta Europa.
Invio in allegato una breve presentazione del concorso e il regolamento con preghiera di massima diffusione dell’iniziativa.
Ringraziando fin d’ora per quanto potrete fare, rimango a disposizione per qualsiasi informazione.
Cordiali saluti
Fausta Tagliarini
Sec and Partners srl
Via G. Gioachino Belli, 39
00193 Roma
tel 06 3222712
fax 06 3232133
http://www.secrp.it

2. Regolamento IT.pdf

1. Concorso video IT.pdf

La Grande Guerra nella Venezia Giulia

Da: <tsic81400x
Date: 19 marzo 2015 10:33
Oggetto: La Grande Guerra nella Venezia Giulia

ISTITUTO COMPRENSIVO ROIANO GRETTA – SALITA DI GRETTA 34/2 – TRIESTE
Prot. n. 1176/c12
Trieste, 19 marzo 2015
Ai Dirigenti scolastici
delle scuole statali e paritarie
di ogni ordine e grado
e alle scuole con lingua di insegnamento slovena

OGGETTO: La Grande Guerra nella Venezia Giulia
Corso di formazione per insegnanti di ogni ordine e grado
Si comunica che l’Istituto Comprensivo di Roiano Gretta, di concerto con l’Istituto per la storia del Risorgimento, organizza un corso di formazione per insegnanti di ogni ordine e grado sul tema della Grande Guerra nella Venezia Giulia.
Il seminario si terrà nelle giornate di lunedì 20 aprile 2015 e mercoledì 22 aprile 2015 dalle ore 15.30 alle ore 18.30 presso l’Auditorium della scuola secondaria di primo grado "Pietro Addobbati", Salita di Gretta n. 38/1.
In allegato si riporta il programma delle due giornate di seminario che si prega di far affiggere alle sale insegnanti degli Istituti.
All’inizio di settembre 2015 (in data ed organizzazione da concordare) si terrà un visita guidata dal dott. Lorenzo Salimbeni sui luoghi delle battaglie del 1915.
I Sigg. Docenti interessati al seminario di cui all’oggetto sono invitati a iscriversi all’indirizzo di posta istituzionale tsic81400x

Il Dirigente Scolastico
prof.ssa Chiara POCECCO
Istituto Comprensivo "Roiano-Gretta"
Salita di Gretta n. 34/2
I-34100 Trieste (ITALY)
Tel.: (+39) – 040 – 411013
Fax: (+39) – 040 – 412583
dirigente
www.icroianogretta.gov.it

Corso formazione_locandina_20_4_2015.pdf

Corso formazione_locandina_22_4_2015.pdf

Concorso di poesie, racconti ed immagini: IL MONDO CHE VORREI!

Da: Stella Alpina
Date: 18 marzo 2015 21:32
Oggetto: Concorso di poesie, racconti ed immagini: IL MONDO CHE VORREI!

L’Associazione Stella Alpina onlus, impegnata da anni attivamente nel campo dell’educazione ambientale e dell’educazione alla cittadinanza, promuove, all’interno del progetto “L’educazione ambientale come terreno di Cittadinanza per una società capace di futuro”, un concorso di poesie, racconti ed immagini con il fine di sensibilizzare la popolazione nel rispetto del proprio Territorio e dell’Ambiente:

IL MONDO CHE VORREI! – APRIAMO LA MENTE PENSANDO ALL’AMBIENTE

Per chiarimenti riguardo al concorso, contattare la segreteria della Stella Alpina Onlus:

– all’indirizzo di posta elettronica stellaalpinaonlus

IL MONDO CHE VORREI! – Scheda di iscrizione.pdf

IL MONDO CHE VORREI! – Regolamento.pdf

18-19 aprile 2015 – Corso di aggiornamento per docenti – autorizzato dal Ministero della Pubblica Istruzione ai sensi della Direttiva Ministeriale n. 90/2003

Da: Segreteria
Date: 18 marzo 2015 19:32
Oggetto: 18-19 aprile 2015 – Corso di aggiornamento per docenti – autorizzato dal Ministero della Pubblica Istruzione ai sensi della Direttiva Ministeriale n. 90/2003

Si trasmette programma corso Induismo, autorizzato dal Ministero della Pubblica Istruzione ai sensi della direttiva ministeriale n. 90/2003.

Il corso, rivolto a docenti ed educatori, è proposto dall’Unione Induista Italiana, riconosciuta come Confessione Religiosa con DPR del 29-12-2000, che ha firmato con lo Stato la legge sull’Intesa l’11-12-2012, Legge n. 246, 31 dicembre 2012.

Gli incontri si propongono di offrire ai partecipanti un percorso formativo sull’Induismo e gli strumenti per collocare i fondamenti dell’Induismo in uno studio delle grandi religioni e in un confronto tra di esse in ambito educativo e didattico.

Ancora oggi le religioni soprattutto quelle non giudaico-cristiane sono spesso conosciute in maniera superficiale. L’Induismo che è la più antica religione esistente, sviluppatasi in India e diffusa in tutti i paesi del mondo, in realtà più che una religione come si potrebbe intendere comunemente, è un insieme di culti, tradizioni, filosofie, correnti, discipline che costituiscono un complesso sistema religioso, spirituale e culturale, al quale hanno attinto molte delle altre religioni esistenti, sorte in epoche successive.

Prima di tutto nella scuola, è sentita l’esigenza di un’educazione interreligiosa e interculturale che coinvolga i giovani e favorisca in loro il rispetto, attraverso l’ascolto e il dialogo, dell’altro e della sua identità. Inoltre il fenomeno immigratorio, aumentato significativamente negli ultimi decenni, ha portato alla convivenza di famiglie e comunità provenienti da svariati paesi del mondo, per le quali il fattore religioso costituisce un elemento identitario, che si esprime attraverso usanze, abitudini e obblighi.

I docenti che sono interessati a partecipare dovranno far pervenire il modulo di iscrizione all’indirizzo segreteria o via fax al n. 019584838.

I docenti interessati potranno fruire dei permessi per la formazione di cui all’art. 64 comma 5 del vigente CCNL Scuola. A fine corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per qualsiasi ulteriore informazione contattare:

Unione Induista Italiana
Loc. Pellegrino 1 – 17041 Altare
tel 019/5898907 – segreteria

corso induismo incontri aprile maggio 2015.pdf

modulo corso aprile 2015 mail.doc

Il libro scientifico tra narrazione gioco e scienza, Biblioteca Quarantotti Gambini 25-26/3/2015

Da: ANTONELLA FARINA
Date: 17 marzo 2015 18:25
Oggetto: Il libro scientifico tra narrazione gioco e scienza, Biblioteca Quarantotti Gambini 25-26/3/2015

Alle direzioni degli Istituti in indirizzo
con preghiera di diffusione a insegnanti e ragazzi, dagli 8 agli 11 anni:

Il Servizio Biblioteche Civiche, in collaborazione con l’Editoriale Scienza e Tecnoscienza.it, e con il patrocinio della Sezione Friuli Venezia Giulia dell’Associazione Italiana Biblioteche, organizza una due giorni dedicata alla scienza e curata da Matteo Pompili:
mercoledì 25 l’incontro è rivolto a insegnanti e adulti interessati a temi metodi e strumenti operativi della divulgazione scientifica giovedì 26 l’invito è rivolto alle bambine e ai bambini aspiranti scienziati da 8 a 11 anni… ma solo ai più coraggiosi!
Info:
http://www.bibliotecaquarantottigambini.it/appuntamenti-25-e-26-marzo-ore-1700/
Entrambi gli incontri sono con prenotazione obbligatoria:
tel. 0400649556 fax 04006495567
bibliocom
Cordiali saluti
https://www.facebook.com/bibliotecaquarantottigambini

dott. Antonella Farina
bibliotecaria, professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013
iscritta all’Elenco Associati AIB, delibera n. E/2014/0569
referente provinciale Nati per Leggere

Servizio Biblioteche Civiche – Biblioteca Quarantotti Gambini
via delle Lodole 6 e 7/a – 34137 Trieste TS
tel. 0400649556 fax 04006495567
bibliocom farina

OrtoXTutti – corso teorico pratico di orticoltura sinergica

Da: Legambiente FVG onlus
Date: 18 marzo 2015 14:33
Oggetto: OrtoXTutti – corso teorico pratico di orticoltura sinergica

Ai Plessi scolastici della Provincia di Trieste

Orto per tutti – corso teorico pratico di agricoltura sinergica

A Gradisca d’Isonzo (GO), nel parco di villa Olga, Legambiente FVG organizza per i centri diurni Alto Isontino del CISI (Consorzio Isontino Servizi Integrati) un corso teorico-pratico di orticoltura sinergica dedicato agli utenti del Consorzio e aperto ai cittadini interessati sia alla coltivazione naturale sia alle esperienze di integrazione sociale.

Fare l’orto sinergico significa ragionare sui ritmi delle stagioni, sul risparmio energetico di tempo e risorse materiali per realizzare un orto biologico senza interventi chimici dove il suolo produce autorigenerandosi.
Sotto la guida dei nostri esperti, lavoreremo assieme ai soggetti diversamente abili e con l’aiuto della comunità per realizzare una struttura orticola stabile all’interno di un contesto ideale per il benessere psico-fisico, scegliendo varietà locali di ortaggi e fiori, riconoscendo un valore alle risorse di terra, acqua, semi, tempo e lavoro.
Il corso si svolgerà in due giornate e porterà alla realizzazione di due bancali sinergici che rimarranno in gestione al Consorzio.

Il progetto è realizzato in collaborazione con il CISI – Consorzio Isontino Servizi Integrati, con l’ISIS “Brignoli” di Gradisca d’Isonzo e gode del contributo prevalente di Fondazione Ca.Ri.GO, nonchè della Provincia di Gorizia.

SEDE DI SVOLGIMENTO: sede del CISI – Consorzio Isontino Servizi Integrati, Gradisca d’Isonzo (GO), via Zorutti 35
DATE: parte teorica: lunedì 13 aprile, ore 14.30-18.30
parte pratica: martedì 14 aprile, ore 9.00-13.00 e 14.30-16.30
DESTINATARI: utenti del Consorzio e cittadini interessati

ISCRIZIONI:
https://docs.google.com/forms/d/1WbaNuvev1LsO7snbSwfx7eb59WSEVC-dx4_aeS3Aqz0/viewform

15_sf_036 A5-WEB.pdf

24 marzo 2015 aggiornamento docenti

Da: uciim trieste
Date: 17 marzo 2015 22:05
Oggetto: 24 marzo 2015 aggiornamento docenti

Incontro organizzato da Scienza&Vita in collaborazione con UCIIM facente parte delle proposte di aggiornamento per docenti organizzato dalla nostra associazione per l’anno scolastico 2014/15, con preghiera di darne notizia agli insegnanti dell’Istituto. Affronterà il tema:

LA TUTELA DELLA VITA: NUOVA QUESTIONE SOCIALE
A 20 ANNI DALLA “EVANGELIUM VITAE”
Riflessione sociologica e filosofica su temi bioetici

MARTEDI’ 24 MARZO 2015 ore 18.00

Centro Servizi Volontariato FVG
via Besenghi 16

Relatori: Raffaello Maggian, sociologo
Francesca Bosco, filosofa

Ringraziando vivamente per la cortese collaborazione, invio cordiali saluti.

Marina Del Fabbro
Presidente Sezione UCIIM di Trieste

UCIIM, Associazione Professionale Cattolica di Insegnanti, Dirigenti e Formatori, è soggetto qualificato per l’aggiornamento e la formazione del personale della scuola e della formazione professionale, accreditato al Ministero dell’Istruzione. I partecipanti hanno diritto all’esonero dal servizio nei limiti stabiliti dal CCNL.
Sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Incontro 24.03.15 Evangelium vitae 1.pdf

invito a spettacolo gratuito Capitan KUK sull’educazione alimentare in collaborazione con Ministero della salute

Da: Barbara
Date: 17 marzo 2015 13:42
Oggetto: invito a spettacolo gratuito Capitan KUK sull’educazione alimentare in collaborazione con Ministero della salute

La nostra azienda, in collaborazione con il Ministero della Salute, ha organizzato il TOUR di Capitan KUK che toccherà alcuni dei più importanti teatri italiani

Il progetto CAPITAN KUK nasce con l’intento di sensibilizzare i bambini sull’importanza della corretta alimentazione attraverso il testimonial “Capitan Kuk”.
Capitan KUK è il protagonista della serie animata educational prodotta dalla MTO2 e Rai Fiction in collaborazione con il Ministero della Salute e finalizzata a diffondere messaggi
educativi volti a far comprendere ai bambini l’importanza di una sana e gustosa alimentazione.
La scuola rappresenta, senza dubbio, il luogo privilegiato per instaurare un dialogo sulla salute e sui corretti stili di vita e, Capitan Kuk, è il paladino idoneo per colloquiare,
in maniera autentica, con le nuove generazioni

Nella vostra città saremo presenti il 13 maggio 2015 al teatro Verdi.
Il protagonista dello spettacolo sarà "Capitan Kuk", il paladino della sana alimentazione, che è il protagonista di una serie animata (in onda su Rai Yo Yo ) e di una serie di iniziative a scopo educativo, promosse dal Ministero della Salute e dirette ai bambini della scuola infanzia e primaria .

Saremo lieti di avere la vostra scuola ospite della matinee , nel corso della quale i bambini vedranno un episodio della serie animata Capitan KUK , assisteranno al mini musical che racconta le avventure del nostro eroe e parteciperanno a dei divertenti giochi educativi coadiuvati dai nostri attori/animatori .

Il nostro è un progetto educational, completamente a titolo gratuito, e vuole trattare in maniera divertente il tema della sana e corretta alimentazione .

In attesa di un vostro gentile riscontro sono a disposizione per chiarimenti

Cordiali saluti
Barbara Luongo
Responsabile editoriale
MTO2 srl
Via Pio Foà n. 28 00152 ROMA
telefono 06 5349602

Vigili del fuoco – Attività d’informazione ai giovani

Da: anvvfts
Date: 16 marzo 2015 19:08
Oggetto: Attività d’informazione ai giovani

Ai Circoli Didattici.doc

Presentazione del libro FACE,

Da: ANTONELLA FARINA
Date: 13 marzo 2015 18:58
Oggetto: Presentazione del libro FACE

Venerdì 20 marzo alle 17, alla biblioteca comunale Quarantotti Gambini di Via delle Lodole 6 (San Giacomo) presentazione del libro FACE, della giornalista e scrittrice triestina Monica Zaulovic, moderatori Silvia Perissuti e Filippo Marini.
Face è una raccolta di nove storie rubate dalla rete, chat e e-mail commentate da un hacker e da un giullare, due figure apparentemente molto distanti ma accomunate dalla capacità di portare allo scoperto storie atipiche di vita quotidiana con la risata, lo sgomento o la riflessione.
La presentazione offre lo spunto per riflettere sul mondo virtuale e si svolge nella biblioteca che ha promosso lo scorso anno il progetto Web 2000 cyberbullismo, a cura di Coop Consumatori Nordest, che ha coinvolto diverse classi di scuole superiori del territorio.

Se vuole conoscere le nostre iniziative e partecipare alla community della biblioteca, clicchi "ti piace" e "ricevi le notifiche" su
https://www.facebook.com/bibliotecaquarantottigambini

dott. Antonella Farina
bibliotecaria, professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013
iscritta all’Elenco Associati AIB, delibera n. E/2014/0569
referente provinciale Nati per Leggere

Servizio Biblioteche Civiche – Biblioteca Quarantotti Gambini
via delle Lodole 6 e 7/a – 34137 Trieste TS
tel. 0400649556 fax 04006495567
bibliocom farina

LEZIONI DI STORIA – Guerra 1914 | 1918

Da: Pazienza Michele
Date: 13 marzo 2015 12:56
Oggetto: LEZIONI DI STORIA – Guerra 1914 | 1918

Teatro Verdi 18 gennaio l 26 aprile 2015

sesto incontro domenica 15 marzo 2015 l ore 11
ALESSANDRO BARBERO. I fallimenti di Caporetto
introduce Pietro Spirito

programma completo su
http://lezionidistoria.triestecultura.it/

diretta streaming su
http://lezionidistoria.triestecultura.it/diretta-streaming/

Promemoria_donne, politica e istituzioni: un nuovo sguardo sulla scuola

Da: Una Regione in Comune
Date: 13 marzo 2015 11:37
Oggetto: Promemoria_donne, politica e istituzioni: un nuovo sguardo sulla scuola

“Donne, politica e istituzioni: un nuovo sguardo sulla scuola” è il titolo del convegno organizzato dall’associazione “Una Regione in Comune”, secondo appuntamento, dopo l’iniziativa ospitata a Trieste, del progetto “Paesaggio scuola”.

L’evento, al quale sono stati invitati i Consigli d’istituto (insegnanti, alunni e genitori) di tutte le scuole medie e superiori di Gorizia e provincia, è in calendario per venerdì 13 marzo 2015, dalle 17.30 alle 19.30, nella sala convegni del Best Western Palace di Gorizia in Corso Italia 63.

«La partecipazione delle donne alla vita economica, culturale e sociale – hanno spiegato le organizzatrici – è una realtà recente e ancora aperta, ma anche un obiettivo importante per lo sviluppo e la coesione sociale del Friuli Venezia Giulia. Si tratta di un nuovo sapere politico capace di fare emergere un’altra prospettiva con cui guardare alla società e alle istituzioni. In questo contesto, il mondo della scuola, inteso sia come spazio fisico sia come rete di relazioni e luogo simbolico di conoscenza, riveste particolare importanza. Una scuola che sappia interpretare le esigenze dei ragazzi, delle famiglie e della società non può fare a meno dell’impegno e dell’esperienza delle donne».

A moderare l’incontro sarà Alberto Bergamin, già sindaco di Medea e attuale vicepresidente di “Una Regione in Comune”. Il programma prevede, alle 17.30, i saluti e le presentazione dell’iniziativa cui seguirà, alle 17.40, l’illustrazione del progetto “Paesaggio Scuola” e della relativa pagina su Facebook da parte di Elena Gasparin e Fabia Cabrini, rappresentanti del movimento femminile del sodalizio civico che promuove l’evento.

Alle 17.50 è previsto il dialogo a quattro voci tra Cristina Bertogna (psicologa e psicoterapeuta), Paolo Lorenzon (insegnante), Alessandra Merighi (insegnate e autrice del libro di successo “Non smettere di abbracciarmi mai” dedicato agli adolescenti) e Maurizio Mascarin (oncologo, responsabile dell’Area Giovani del Cro di Aviano),

Alle 18.45, la senatrice isontina Laura Fasiolo (vicepresidente di Consorzio Universitario di Gorizia) interverrà sul tema “La buona scuola. Quale scuola per il Friuli Venezia Giulia?” e a seguire ci sarà lo spazio per un breve dibattito.

Bando Concorso letterario Biblioteca Eleonora Loser

Da: TSIC81500Q
Date: 12 marzo 2015 14:10
Oggetto: Bando Concorso letterario Biblioteca Eleonora Loser

Si trasmette nota di comunicazione e bando di concorso.

comunicazione scuole.pdf

Bando2015.pdf

Iniziativa su prevenzione HIV

Da: Dalla Torre Rosa
Date: 12 marzo 2015 11:40
Oggetto: Iniziativa su prevenzione HIV

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’
Dipartimento di Malattie Infettive, Parassitarie ed Immunomediate

Roma, 12 marzo 2015

Gentile Preside,
desideriamo, innanzitutto, ringraziarLa per avere accolto la richiesta di divulgare il Sito Web dell’Istituto Superiore di Sanità Uniti contro l’AIDS.
Il contributo che la Sua Scuola apporta per la prevenzione dell’HIV e delle Infezioni Sessualmente Trasmesse nei giovani è prezioso e fondamentale.
Sarebbe per noi auspicabile che questa collaborazione si potesse protrarre nel tempo, anche attraverso iniziative future, nell’ambito della promozione della salute.
In quest’ottica le sottoponiamo il concorso raccontART HIV, lanciato in occasione del congresso italiano su AIDS e retrovirus ICAR 2015. Tale iniziativa invita gli studenti delle scuole superiori ad illustrare il loro punto di vista su HIV/AIDS attraverso diversi linguaggi espressivi (disegno o pittura, fotografia, altre espressioni artistiche multimediali, narrativa e poesia).
Qualora gli studenti del Suo Istituto desiderassero partecipare al concorso raccontART HIV, sono invitati a contattare il Telefono Verde AIDS e IST – 800861061 per avere informazioni scientificamente corrette e aggiornate sull’HIV e sull’AIDS.
Per ulteriori delucidazioni in merito può contattare la dott.ssa Rosa Dalla Torre all’indirizzo e-mail rosa.dallatorre o al numero telefonico dell’UO RCF 0649902029.
Il regolamento del concorso e la scheda di partecipazione sono presenti sul sito web Uniti contro l’AIDS all’indirizzo: www.uniticontrolaids.it
Auspicando il Suo prezioso contributo, La ringraziamo per la collaborazione e Le porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Anna Maria Luzi
Unità Operativa Ricerca psico-socio-comportamentale, Comunicazione, Formazione – RCF
Dipartimento Malattie Infettive, Parassitarie ed Immunomediate
Istituto Superiore di Sanità

Donne, politica e istituzioni: un nuovo sguardo sulla scuola

Da: Una Regione in Comune
Date: 11 marzo 2015 11:30
Oggetto: Donne, politica e istituzioni: un nuovo sguardo sulla scuola

“Donne, politica e istituzioni: un nuovo sguardo sulla scuola” è il titolo del convegno organizzato dall’associazione “Una Regione in Comune”, secondo appuntamento, dopo l’iniziativa ospitata a Trieste, del progetto “Paesaggio scuola”.

L’evento, al quale sono stati invitati i Consigli d’istituto (insegnanti, alunni e genitori) di tutte le scuole medie e superiori di Gorizia e provincia, è in calendario per venerdì 13 marzo 2015, dalle 17.30 alle 19.30, nella sala convegni del Best Western Palace di Gorizia in Corso Italia 63.

«La partecipazione delle donne alla vita economica, culturale e sociale – hanno spiegato le organizzatrici – è una realtà recente e ancora aperta, ma anche un obiettivo importante per lo sviluppo e la coesione sociale del Friuli Venezia Giulia. Si tratta di un nuovo sapere politico capace di fare emergere un’altra prospettiva con cui guardare alla società e alle istituzioni. In questo contesto, il mondo della scuola, inteso sia come spazio fisico sia come rete di relazioni e luogo simbolico di conoscenza, riveste particolare importanza. Una scuola che sappia interpretare le esigenze dei ragazzi, delle famiglie e della società non può fare a meno dell’impegno e dell’esperienza delle donne».

A moderare l’incontro sarà Alberto Bergamin, già sindaco di Medea e attuale vicepresidente di “Una Regione in Comune”. Il programma prevede, alle 17.30, i saluti e le presentazione dell’iniziativa cui seguirà, alle 17.40, l’illustrazione del progetto “Paesaggio Scuola” e della relativa pagina su Facebook da parte di Elena Gasparin e Fabia Cabrini, rappresentanti del movimento femminile del sodalizio civico che promuove l’evento.

Alle 17.50 è previsto il dialogo a quattro voci tra Cristina Bertogna (psicologa e psicoterapeuta), Paolo Lorenzon (insegnante), Alessandra Merighi (insegnate e autrice del libro di successo “Non smettere di abbracciarmi mai” dedicato agli adolescenti) e Maurizio Mascarin (oncologo, responsabile dell’Area Giovani del Cro di Aviano),

Alle 18.45, la senatrice isontina Laura Fasiolo (vicepresidente di Consorzio Universitario di Gorizia) interverrà sul tema “La buona scuola. Quale scuola per il Friuli Venezia Giulia?” e a seguire ci sarà lo spazio per un breve dibattito.

Progetto Borse di studio gratuite per docenti delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado

Da: Scarabelli Annalisa
Date: 11 marzo 2015 09:21
Oggetto: Progetto Borse di studio gratuite per docenti delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia
Ufficio II – Risorse finanziarie. Ordinamenti scolastici. Politiche formative e progetti europei
Diritto allo studio. Istruzione non statale
34123 TRIESTE – via Santi Martiri, 3 – tel. 040/4194111 – fax 040/43446 – C.F. 80016740328
e-mail: direzione-friuliveneziagiulia – PEC: drfr – sito web: http://www.scuola.fvg.it/

Si trasmette il file allegato con preghiera di diffusione

borse di studio per docenti.pdf

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.